Guida alla street art di Bruxelles

by Laura
12 commenti

Bruxelles è molto conosciuta per i fumetti. E’ il luogo dove molti di essi sono nati, ma anche quello in cui ancora oggi continuano ad essere motivo di orgoglio e tradizione. Le strade di Bruxelles sono un vero e proprio museo dei fumetti a cielo aperto e quando meno lo si aspetta ci si ritrova davanti ad una bellissima opera. Durante il mio viaggio ho passato un po’ di tempo alla ricerca di tutti i murales e in questo post ve ne parlo attraverso un percorso al fine di aiutarvi a vederli tutti, o quasi.

IMG_0306

Prima del viaggio a Bruxelles non sapevo niente di fumetti, ma dopo aver visitato il Musée de la Bande Dessinée (museo dei fumetti) mi sono appassionata tanto da recarmi all’ufficio turistico a chiedere informazioni sui murales. Le signorine al banco mi diedero una mappa con i percorsi della comic strip, al costo di 1€. La mappa è molto carina, ma alcuni indirizzi non sono completi e per alcuni abbiamo impiegato un po’ di tempo per trovarli. Per questo motivo ho pensato di creare una guida che potete seguire per vederne il più possibile il percorso suddiviso in due macro zone 1-28 e 29-39. Ho pensato si suddividerli in questo modo a causa delle distanze tra le zone.

IMG_0297

I fumetti a cielo aperto sono tantissimi. Io, anzi noi (non posso dimenticarmi di Alberto che mi ha seguita su e giù per le strade carico di borse stracolme di cioccolato e ricordini) siamo riusciti a vederne 39 su 52. Il mio obiettivo era quello di vederli tutti ma il clima, spesso piovoso, non è stato dalla nostra parte.

IMG_0389

Bruxelles sembra piccolina sulla carta, in realtà i chilometri da percorrere per vederli tutti sono molti per questo vi consiglio di noleggiare un bicicletta Villo!. Per maggiori informazioni potete consultare la mia guida come noleggiare una bicicletta Villo!

Al link seguente trovate la guida completa alla Comic Strip che potrete stampare e portare con voi durante la visita.

Scarica la Guida alla street art di Bruxelles

Oltre a quelli da me citati ce ne sono molti altri alcuni in hotel, locali ed altri in prossimità dell’Atonium.

Se desiderate vedere tutte le foto potete visitare il mio album su Flickr.

Siete stati a Bruxelles? Quali murales avete visto?

Raccontatemelo nei commenti ☺

Lau


L’articolo originario conteneva una mappa interattiva alla street art di Bruxelles. A causa dell’aggiornamento del regolamento di Google Maps (11 giugno 2018) a malincuore ho dovuto rimuoverla. Nonostante ciò, lascio a completa disposizione il .pdf  con la guida completa.

Ti potrebbe anche piacere

12 commenti

Pietro 30 marzo 2016 - 19:10

Mi immagino Alberto, poverino! Ahah
Bell’idea che hai avuto! Dal telefono non riesco a vedere le immagini se clicco sui punti azzurri, c’è solo la spiegazione.
Comunque ne ho visti anche io a Bruxelles ma non mi ci sono soffermato: ero più preso dalle cioccolaterie 😀 e dal ripararmi dalla pioggia ahahah

Reply
Lau 30 marzo 2016 - 20:06

Grazie 🙂 Penso che dopo questa esperienza Alberto odierà tutti i murales! ahaha
Provo a vedere se è possibile rendere visibili le immagini su mobile. Le cioccolaterie sono SUPER!! Abbiamo comprato un sacco di cioccolato! 🙂

Reply
Pietro 31 marzo 2016 - 8:52

E quanto merita il cioccolato belga. Ma in generale mi sono trovato bene nella città, ho girato tranquillamente e piacevolmente a piedi, credo sia un pó sottovalutata. Peccato per il clima troppo instabile, col cielo perennemente grigio.

Reply
Lau 31 marzo 2016 - 11:46

Il clima non è fantastico. Io sono stata fortunata perché su cinque giorni due sono stati di sole. Ciao 🙂

Reply
Elisa 4 aprile 2016 - 0:00

Ma sono fatti benissimo questi murales! E poi sono anche divertenti 🙂 Hai creato una mappa interattiva molto carina, utilissima per non perdersi!

Reply
Lau 4 aprile 2016 - 10:56

Grazie!! 🙂 Mi è venuta in mente questa idea dopo che mi chiesi qualche info sulla street art di Milano 🙂

Reply
Fabiana 8 aprile 2016 - 19:44

Che simpatici questi murales, carinissimi! 🙂

Reply
Lau 12 aprile 2016 - 0:42

Ciao Fabiana! Si, sono molto simpatici! 🙂 I miei preferiti sono Lucky Luke e Asterix e Obelix 🙂

Reply
TravelandMarvel 21 aprile 2016 - 10:43

Ma è stupendo…. simpaticissimi! 🙂 e la mappa è un’idea stupenda.. Metto tutto in lista, perchè spero di poter organizzare al più presto un viaggio nella capitale belga! 🙂

Reply
Lau 21 aprile 2016 - 11:15

Grazie! 🙂 Quando andrai non perderti anche la dimostrazione delle praline di cioccolato! Sono ottime!! 🙂

Reply
Lucrezia & Stefano - In World's Shoes 23 aprile 2016 - 18:27

E pensare che noi ne abbiamo visti davvero pochi di questi murales, è proprio vero che non abbiamo dedicato sufficiente tempo alla scoperta di questa città che probabilmente avremmo apprezzato molto di più fermandoci un paio di giorni!

Reply
Lau 25 aprile 2016 - 22:36

Io mi sono fermata per quattro giorni perché amo vivere il più possibile un luogo 🙂 Ci sono molte belle cose da vedere fuori dai soliti itinerari e dai monumenti più conosciuti 🙂

Reply

Lascia un commento