Grand Hotel Karel V, la mia esperienza

by Laura
0 commento

Grand Hotel Karel V, la mia esperienza dell’hotel più bello di Utrecht, dove classe ed eleganza di fondono con la storia. 

Nel XIV secolo il Grand Hotel Karel V di Utrecht (ti ho raccontato di questa bellissima città nell’articolo: “Utrecht in due giorni: cosa non perdere“, era un monastero e dimora di sacerdoti e cavalieri medioevali. L’hotel deve il suo nome all’imperatore Carlo V, che nel 1543, prese parte ad un incontro che passò la storia. Tutto questo è ancora percepibile nella forma dell’edificio che conserva ancora le linee e la composizione tradizionale, con una corte centrale circondata da edifici.

GIARDINO 

Uno dei luoghi più belli dell’hotel è sicuramente il giardino, che con la sua piazzetta centrale creano un’ambientazione da favola. Nel giardino vi è un carino ed ottimo bistrot riconosciuto con una stella Michelin. 

I SERVIZI 

Il Grand Hotel Karel V offre tantissimi servizi tra cui i ristoranti ed un raccolto centro benessere. Quest’ultimo è dotato di una piccola piscina coperta ed una rilassante vasca idromassaggio. Inoltre, nell’area vi è una palestra attrezzata, una sauna filandese ed un bagno turco. Pur essendo al piano interrato l’area della spa ha una grande vetrata che rende l’ambiente interno sempre perfettamente illuminato. Inoltre, a pagamento e su appuntamento è possibile usufruire d massaggi e trattamenti estetici. 

Il ristorante oltre ai tavoli interni ha anche dei tavoli esterni per godersi il clima piacevole dell’estate.  

LE CAMERE 

Le camere del Grand Hotel Karel V, così come tutti gli ambienti interni hanno un design molto classico che rimanda a molti decenni fa. Seppur al primo occhio può sembrare uno stile un po’ retrò, vivendo l’ambiente si scopre invece che non potrebbe esserci stile migliore a celebrare gli anni di storia che caratterizzano il Grand Hotel Karel V. 

Per le due notti presso l’hotel scelsi una camera standard con un ampio letto matrimoniale e vista sul giardino. La camera era dotata di ogni tipo di comfort.


L’articolo è stato scritto liberamente e non in collaborazione con l’hotel o terze parti. Inoltre, l’intero articolo è frutto della mia personale esperienza. 

Ti potrebbe anche piacere

Lascia un commento